Condizioni generali di contratto con le informazioni per i clienti

>

> 1. Ambito d’applicazione

> 2. Offerte e descrizioni dei servizi

> 3. Processo d’ordine e stipula del contratto

> 4. Prezzi e costi di spedizione

> 5. Consegna, disponibilità della merce

> 6. Modalità di pagamento

> 7. Riservato dominio

> 8. Garanzia per vizi materiali e garanzia generale

> 9. Responsabilità

> 10. Archiviazione del testo del contratto

> 11. Disposizioni finali

>

> 1. Ambito d’applicazione

> 1.1. Il rapporto commerciale tra Original WENDESTEIN GmbH, Kornfeldstraße 37, 2620 Ramplach, Austria (di seguito indicato con “venditore”) e il cliente (di seguito indicato con “cliente”) è regolato esclusivamente dalle condizioni generali di contratto riportate di seguito nella versione in vigore all’atto dell’ordine.

>

> 1.2. Il cliente ha facoltà di contattare il servizio di assistenza tecnica ai clienti per eventuali domande, reclami e contestazioni dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 14:00 al numero di telefono +43 2635 62 407 o tramite e-mail all’indirizzo office@wendestein.at.

>

> 1.3. Ai sensi delle presenti CGC, per consumatore si intende qualsiasi persona fisica che concluda un negozio per uno scopo che non può essere attribuito prevalentemente né alla sua attività commerciale né alla sua attività professionale autonoma (art. 13 di BGB [NdT: codice civile austriaco]).

>

> 1.4. Non saranno riconosciute eventuali condizioni diverse del cliente a meno che il venditore non ne accetti in maniera espressa la loro validità.

>

> 2. Offerte e descrizioni dei servizi

> La presentazione dei prodotti nel negozio online non costituisce un’offerta giuridicamente vincolante, ma un invito a piazzare un ordine. Le descrizioni delle prestazioni contenute nei cataloghi e sui siti Internet del venditore non hanno carattere di assicurazione o garanzia.

> Tutte le offerte hanno validità “fino ad esaurimento scorte”, salvo diversa indicazione nei prodotti. L’azienda fornisce tali informazioni salvo eventuali errori per il resto delle offerte.

>

> Nota: inserire di seguito le etichette dei pulsanti specifici.

> 3. Processo d’ordine e stipula del contratto

> 3.1. Il cliente ha facoltà di selezionare i prodotti dall’assortimento del venditore in maniera non vincolante e accumularli in un cosiddetto carrello della spesa utilizzando il pulsante [Nel carrello]. All’interno del carrello è possibile modificare la selezione dei prodotti, ad esempio eliminarli. In seguito, il cliente può completare la procedura d’ordine attraverso il pulsante [Alla cassa] all’interno del carrello.

>

> 3.2. Il cliente invia una richiesta vincolante d’acquisto della merce nel carrello tramite il pulsante [Ordina a pagamento]. Prima di inviare l’ordine, il cliente può modificare i dati in qualsiasi momento e visualizzare nonché tornare indietro al carrello della spesa grazie alla funzione del browser “Indietro” o annullare il processo d’ordine nel suo complesso. I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco (*).

>

> 3.3. Il venditore invia quindi al cliente una conferma automatica della ricezione tramite e-mail in cui si riporta ancora una volta l’ordine del cliente e che il cliente può stampare con la funzione “Stampa” (conferma d’ordine). La conferma di ricezione automatica documenta soltanto la ricezione dell’ordine del cliente da parte del venditore, ma non costituisce accettazione della richiesta. Il contratto di compravendita ha validità solo una volta che il venditore spedisce il prodotto ordinato al cliente nel giro di 2 giorni, lo consegna o conferma la spedizione al cliente nel giro di 2 giorni con una seconda e-mail, un’espressa conferma d’ordine o il recapito della fattura.

>

> 3.4. Nel caso in cui il venditore consenta un pagamento anticipato, il contratto si conclude con la fornitura dei dati bancari e la richiesta di pagamento. Se il venditore non riceve il pagamento nel giro di 10 giorni di calendario dall’invio della conferma d’ordine, anche in seguito ad una reiterata richiesta, il venditore recede dal contratto, con la conseguenza che l’ordine decade e il venditore non è obbligato ad effettuare la consegna. Successivamente l’ordine risulta completato per l’acquirente e il venditore senza ulteriori conseguenze. Per questo motivo, una prenotazione dell’articolo con pagamento anticipato ha luogo al massimo per 10 giorni di calendario.

>

> 4. Prezzi e costi di spedizione

> 4.1. Tutti i prezzi indicati sul sito Internet del venditore sono da intendersi comprensivi dell’imposta sul valore aggiunto prevista ai sensi di legge.

>

> 4.2. Oltre ai prezzi indicati, il venditore addebita le spese di spedizione per la consegna. Le spese di spedizione vengono comunicate in modo chiaro all’acquirente in una pagina informativa a parte e nell’ambito del processo d’ordine.

>

> 5. Consegna, disponibilità della merce

> 5.1. Nel caso in cui sia stato concordato un pagamento anticipato, la consegna avviene in seguito alla ricezione dell’importo della fattura.

>

> 5.2. Nel caso in cui la consegna della merce non abbia esito positivo per responsabilità dell’acquirente nonostante tre tentativi di consegna, il venditore ha facoltà di recedere dal contratto. Gli eventuali pagamenti effettuati vengono immediatamente rimborsati al cliente.

>

> 5.3. Nel caso in cui il prodotto ordinato non sia disponibile perché il venditore non viene rifornito del suddetto prodotto dal rispettivo fornitore senza alcuna responsabilità personale, il venditore ha facoltà di recedere dal contratto. In questo caso, il venditore informa immediatamente il cliente eventualmente proponendo la consegna di un prodotto paragonabile. Nel caso in cui non sia disponibile un prodotto paragonabile o il cliente non desideri la consegna di un prodotto paragonabile, il venditore è tenuto a rimborsare immediatamente al cliente i corrispettivi già effettuati.

>

> 5.4. I clienti ricevono informazioni sui tempi di consegna e sulle restrizioni della consegna, come ad esempio limitazioni delle consegne in determinati paesi, su una pagina informativa a parte o all’interno della rispettiva descrizione del prodotto.

>

> 6. Modalità di pagamento

> 6.1. Il cliente ha facoltà di scegliere tra le modalità di pagamento disponibili nell’ambito e prima del completamento del processo d’ordine. I clienti ricevono istruzioni sugli strumenti di pagamento disponibili su una pagina informativa a parte.

>

> 6.2. Nel caso in cui sia possibile effettuare il pagamento tramite fattura, è necessario effettuarlo entro 30 giorni dalla ricezione della merce e della fattura. Per tutti gli altri metodi di pagamento, è obbligatorio effettuare il pagamento in anticipo senza eventuali deduzioni.

>

> 6.3. Nel caso in cui l’esecuzione del pagamento sia affidata a fornitori terzi, come ad esempio Paypal, si applicano le rispettive condizioni generali di contratto.

>

> 6.4. Nel caso in cui la data di scadenza del pagamento sia stabilita in base al calendario, il cliente cade in mora per effetto del mancato rispetto della scadenza. In questo caso, il cliente è tenuto a versare gli interessi di mora di legge.

>

> 6.5. L’obbligo del cliente al versamento degli interessi di mora non esclude la rivendicazione di ulteriori danni di mora da parte del venditore.

>

> 6.6. Al cliente spetta un diritto di compensazione solo nel caso in cui le sue contropretese siano definite valide a livello giuridico o riconosciute dal venditore. Il cliente ha facoltà di esercitare un diritto di ritenzione solo nel caso in cui i diritti scaturiscano dallo stesso rapporto contrattuale.

>

> 7. Riservato dominio

> La merce consegnata rimane di proprietà del venditore fino al completo pagamento.

>

> 8. Garanzia per vizi materiali e garanzia generale

> 8.1. La garanzia è disciplinata in base alle disposizioni di legge.

>

> 8.2. Per quanto riguarda la merce fornita dal venditore, la garanzia sussiste solo nel caso in cui abbia luogo la fornitura della suddetta in maniera espressa. I clienti ricevono informazioni sulle condizioni di garanzia prima dell’inizio del processo d’ordine.

>

> 9. Responsabilità

> 9.1. Le esclusioni e le limitazioni di responsabilità riportate di seguito hanno validità per la responsabilità del venditore per risarcimento danni, nonostante le altre condizioni di legge per i reclami.

>

> 9.2. Il venditore risponde senza limitazioni laddove la causa del danno sia dovuta a dolo o colpa grave.

>

> 9.3. Inoltre, il venditore è responsabile della violazione per negligenza lieve degli obblighi essenziali, la cui violazione compromette il raggiungimento della finalità del contratto, o della violazione di obblighi, il cui adempimento consente soprattutto la corretta esecuzione del contratto e sul rispetto dei quali fa regolarmente affidamento il cliente. In questo caso, tuttavia, il venditore è responsabile solo dei danni prevedibili tipici del contratto. Il venditore non risponde della violazione per negligenza lieve degli obblighi diversi da quelli specificati nelle precedenti clausole.

>

> 9.4. Le limitazioni di responsabilità di cui sopra non hanno validità in presenza di lesioni fatali e fisiche o danni alla salute per un difetto dopo l’accettazione di una garanzia della qualità del prodotto e in caso di difetti occultati in modo fraudolento. La responsabilità ai sensi della legge in materia di responsabilità da prodotto rimane invariata.

>

> 9.5. Nella misura in cui la responsabilità del venditore è esclusa o limitata, si applica tale approccio anche alla responsabilità personale di dipendenti, rappresentanti e ausiliari.

>

> 10. Archiviazione del testo del contratto

> 10.1. Il cliente ha facoltà di stampare il testo del contratto prima di fornire l’ordine al venditore utilizzando la funzione di stampa del suo browser nell’ultima fase dell’ordine.

>

> 10.2. Il venditore invia inoltre al cliente una conferma d’ordine con tutti i dati specifici all’indirizzo e-mail fornito. Con la conferma d’ordine, ma al massimo alla consegna della merce, il cliente riceve inoltre una copia delle condizioni generali di contratto con le istruzioni di revoca e le indicazioni delle spese di spedizione, nonché le condizioni di consegna e di pagamento. Nel caso in cui l’utente abbia effettuato la registrazione al negozio di WENDESTEIN, può visualizzare i propri ordini nell’area del profilo utente. Inoltre, WENDESTEIN archivia il testo del contratto, ma senza renderlo accessibile su Internet.

>

> Nota: prestare attenzione al fatto che è necessario poter fare clic sul link riportato di seguito http://ec.europa.eu/consumers/odr/

> 11. Disposizioni finali

> 11.1. Il foro competente e il luogo di adempimento è la sede del venditore nel caso in cui il cliente sia un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico.

>

> 11.2. La lingua del contratto è il tedesco.

>

11.3. Piattaforma della Commissione Europea per la risoluzione delle controversie online (OS) per i consumatori: http://ec.europa.eu/consumers/odr/.WENDESTEIN non è disposta né tenuta a partecipare ad alcuna procedura di risoluzione delle controversie dinanzi ad un collegio arbitrale dei consumatori.

0